Sofia si avvicina al ballo all’età di 13 anni iniziando a studiare i balli latino americani: studia materie come il cha cha cha, il samba, il jive e la rumba. La passione è così travolgente da farle decide di entrare a parte di un gruppo coreografico. La sua carriera di ballerina amatoriale subisce una brusca frenata a causa di un infortunio. Durante il periodo di convalescenza, un’amica, che ha da poco iniziato a ballare danze caraibiche, decide di portarla con sè ad una serata latina: scatta il colpo di fulmine. La gioia e la bellezza di questo nuovo mondo la rapiscono. Dopo la sua guarigione riprende lo studio delle danze latino americane, ma sente che in lei qualcosa è profondamente cambiato, questa danza non le appartiene più. Lascia questa disciplina e si tuffa nel magico mondo caraibico.
Inizia a studiare materie come afro e rumba cubana, per poi, gli anni successivi, aggiungere discipline quali salsa cubana, son, cha cha cha, mambo, bachata dominicana e danza moderna cubana.
Partecipa a stage e congressi in tutta Italia con maestri cubani di eccellenza. Si esibisce inoltre con il gruppo Aguanilebbe dance project.
Decide di approfondire la cultura andando a vivere sulla sua pelle la cultura cubana, visitando così Cuba dove ha la possibilità di studiare con maestri rinomati.
Oltre all’attività di ballerina ha inserito l’attività dell’insegnamento.
La sua passione è in continua crescita come lo studio di questo fantastico mondo.