«

»

Stampa Articolo

Il tempo di ballare Rumba e Afro nella Salsa

Rumba_Afro_Salsa
Al giorno d’oggi tutti i ballerini di salsa inglobano o cercano passi (volgarmente detti) di Afro e Rumba all’interno della Salsa, qualsiasi stile essa sia, ognuno però a suo modo.

Inserire l’Afro e la Rumba, comporta prima di tutto conoscere e capire cosa stiamo eseguendo, dunque bisognerebbe studiare un minimo quella parte artistica legata ad una cultura religiosa (REGLA DE OCHA, CONGO, ARARA’) per capire il significato di ogni movimento del ballo.
In sostanza nelle loro cerimonie sacre, pregano, invocano gli ORISCHAS, cantando, ballando e suonando.
Codesta musica che viene prodotta da 3 tamburi BATA’ sacri, fatta di chiamate e risposte, ed è importantissimo capirla, come il canto, per poterla ballare.
Oggi questa cultura, dal punto di vista artistico, è stata molto diffusa al resto nel mondo.
Prendendo un passo, l’Alumbanchè appartenente all’Orischa Elegguà, lo inglobo nella salsa rispettando i tempi musicali, e dandogli la giusta interpretazione e solo se la musica me lo permette.
Questo stesso passo, posso mixarlo con la Rumba Cubana, ma ci posso riuscire solo se conosco la loro percussione fatta di tamburi, campana, claves, catà, congas, caon , chequere, ecc..diversi dalla percussione afro, e la sua assenza, la sua storia.
In definitiva solamente se conosciamo riusciremo a fare una fusione e non una confusione.

Afro_rumba_salsa_ballo_scuola_bologna

Permalink link a questo articolo: http://www.aguanilebbe.net/wordpress/il-tempo-di-ballare-rumba-e-afro-nella-salsa/

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: