Strike a Pose! L’arte del Voguing | Aguanilebbe

E’ uno stile di danza che nasce negli anni ’60 nei locali gay frequentati da latinoamericani e da afroamericani.

Il Voguing consiste principalmente nell’imitare con gesti angolari e fluidi le pose plastiche delle modelle che appaiono nelle sfilate, simboleggiate dalle copertine del noto magazine americano di moda Vogue, da cui la danza prende il nome.

Video come Vogue di Madonna o Deep in Vogue di Malcolm McLaren hanno fatto la storia grazie alle loro coreografie, che esageravano le pose sfoggiate dalle modelle sui set dei servizi di moda.

Esistono quattro stili di Voguing:

  • Old Way (prima del 1990): caratterizzato dalla formazione di linee, simmetrie e dalla precisione in un’esecuzione aggraziata e fluida.

 

  • New Way (post 1990): caratterizzato da movimenti più rigidi e geometrici e incorpora contorsioni degli arti e controllo delle braccia includendo spesso Tutting e Locking.

 

  • Vogue Femme (risalente circa al 1995): caratterizzato da maggiore fluidità, con movimenti appositamente femminili in modo esagerato spesso influenzati dalla danza classica e moderna. Si divide in Dramatics, più atletico e che richiede maggior forza e resistenza fisica, includendo diversi tipi di acrobazie, e Soft and Cunt, dove il voguer si muove in modo più aggraziato e femminile. In entrambi gli stili la danza si divide in sei elementi:
    1. Hands: le mani del performer spesso raccontano una storia. Sono l’elemento fondamentale per aggiungere espressività alla performance interagendo con l’avversario durante una battle.
    2. Catwalk
    3. Duckwalk
    4. Spins and Dip
    5. Floor Performance

 

  • Runway: è inspirato dalle sfilate delle modelle sulle passerelle. L’obiettivo principale è quello di mettere in mostra il proprio stile cercando di annebbiare gli altri.

Il complesso mondo del Voguing è suddiviso in famiglie, le cosiddette “Houses” e in sottogeneri dai nomi stravaganti. Ogni House è supervisionata da una figura di riferimento chiamata “Father” o “Mother” ed i membri vengono definiti “Children”. Queste famiglie si scontrano in vere e proprie Battle che solitamente si svolgono nelle Ballroom.

Il Voguing non insegna solo passi di danza, ma trasmette una filosofia basata sull’autostima. Si ha l’opportunità infatti di dimostrare chi si è e di scegliere che personaggio interpretare. Per essere credibile però bisogna mettersi in gioco e raccontare una storia…